Musica Italiana

Vorrei

( Canta: Alain Barriere )
( Autori: S. Bardotti - Reverberi - 1965 )


Vorrei dirti le cose
che tu sai ascoltare,
vorrei conoscere parole leggere
dimenticandomi di quello che so.
Vorrei! Vorrei! Vorrei!

C'è nell'aria della sera
una stella perduta che brilla nei miei occhi
come un sogno lontano dalle cose che ho detto.
Vorrei che non credessi, vorrei che mi vedessi
soltanto come sono.

E vorrei farti capire
che ho lasciato la strada,
che la mia vita è come un filo sottile
di cui ho dato un capo in mano a te.
Vorrei! Vorrei! Vorrei!

C'è nell'aria della sera
una stella perduta che brilla nei miei occhi
come un sogno lontano e mi resta il desiderio
di qualcosa di vero, di un momento sincero
da trovare un pò in me.

Vorrei aver la gioia di arrivare fino a te,
vorrei che ancora mi tremassero le mani
quando tu ridi accanto a me
e mi chiedi quello che non so più,
non so più, non so più, non so più.

E vorrei
che nei miei occhi ritornasse la luce,
che sulle labbra mi tornasse la voce,
vorrei ritrovare tutto il tempo perduto.
Vorrei! Vorrei! Vorrei