Musica Italiana

'Un'altra estate

( Canta: Collage )
( Autori: De Micheli - Meshel - Richard - 1964 )


Quando finisce una storia
non serve pių piangere,
quando finisce un amore
non serve discutere.
Chiudi i tuoi sogni delusi
in un vecchio barattolo,
gettalo a mare
e aspetta solo che affondi gių.

Quando la sabbia arrossisce
le ombre s'allungano,
quando una lama di luna
sperduta ci illumina,
mentre, curiosi, tendiamo
le mani per prenderci,
piccole onde
i tuoi ricordi cancellano.

E ritorna un'altra estate,
ricomincia un altro amore,
sul tuo viso da inventare
carezze da rubare e da restituire.
E ritorna un'altra estate,
porta sempre un batticuore,
questa volta siamo noi,
puoi ridere se vuoi,
ma č troppo tardi ormai.

Quando ritrovi l'amore
puoi anche commuoverti,
č come un amico lontano
che viene a riprenderti.
Guarda stanotte che notte,
mi sembra una favola,
sembra che il mare respiri piano
negli occhi tuoi.

E ritorna un'altra estate,
ricomincia un altro amore,
sul tuo viso da inventare
carezze da rubare e da restituire.
Quando torna un'altra estate,
sei il ritratto dell'amore,
questa volta siamo noi,
tocchiamo ferro se vuoi
che non finisca mai.