Musica Italiana

Tutt' 'e ssere

( Canta: Fausto Cigliano )
( Autori: G. Pisano - G. Cioffi - 1955 )

Questa canzone mi stata inviata dal mio caro amico italiano Franco Cacciafesta

Originale in dialetto napoletano In italiano corrente

Comme putive d "I' pe' te moro"
quanno sapive ca nun era overo!
Comm'h pututo chiagnere d'ammore
si 'e llacreme nun erano sincere!
Nun t' rimasto niente dint' 'o core,
niente, nemmeno nu ricordo 'e me!

Tutt' 'e ssere,
tu venive a 'appuntamento.
Mo ca nun ce viene cchi,
mo ca nun ce viene cchi,
i' t'aspetto puntualmente.

Tutt' 'e ssere,
quann' vvote 'a luna sponta,
i' cu 'a luna parlo 'e te,
i' cu 'a luna parlo 'e te,
ma inutilmente.

E tutt' 'e ssere,
quann' vvote 'a luna sponta.
i' cu 'a luna parlo 'e te,
i' cu 'a luna parlo 'e te,
ma inutilmente.

Ma inutilmente.....

 

Come potevi dire "Io per te muoio"
quando sapevi che non era vero!
Come hai potuto piangere d'amore
se le lacrime non erano sincere!
Non ti rimasto niente dentro al cuore,
niente, nemmeno un ricordo di me!

Tutte le sere,
tu venivi all'appuntamento.
Adesso che non vieni pi,
adesso che non vieni pi,
io ti aspetto puntualmente.

Tutte le sere,
quando a volte la luna appare,
io con la luna parlo di te,
io con la luna parlo di te,
ma inutilmente.

E tutte le sere,
quando a volte la luna appare,
io con la luna parlo di te,
io con la luna parlo di te,
ma inutilmente.

Ma inutilmente.....