Musica Italiana

Senza perdono

( Canta: Claudio Villa )
( Autore:  Anonimo - 1910 )


Senza perdono
tu mi lasciasti cosė,
senza parole
il nostro amore finė,
ma nel mio cuor
quei dolci dė non so scordar
e come allor io ti vorrei
poter baciar.

Senza perdono
m'abbandonasti al destin,
senza un addio
m'avviasti verso un cammin
che mi riporta da te
perchč pių nulla non c'č.
Sei tu la vita,
ora comprendo perchč.

Senza perdono
m'abbandonasti al destin,
senza un addio
m'avviasti verso un cammin
che mi riporta da te
perchč pių nulla non c'č.
Sei tu la vita,
ora comprendo perchč!