Musica Italiana

Perchè non dormi fratello

( Canta: Sergio Endrigo )
( Autori: S. Bardotti - S. Endrigo - 1967 )

Sergio Endrigo scrisse questa canzone parafrasando certi slogan che si leggevano allora sui giornali,
secondo i quali sembrava che la terza guerra mondiale dovesse scoppiare da un momento all’altro.


L’Africa è lontana
vista dalla luna,
passa l’eternità,
strada che porti al mare
lasciami qua.

Passa una bandiera,
forse è quella vera,
vende la fortuna,
vende anche la luna.
Cosa ti comprerai?

Perché non dormi fratello?
La notte è chiara!
Perché non dormi fratello?
La notte è chiara!

Quando si fa sera,
quando torni a casa,
viva la libertà.
Chi si contenta muore
e non lo sa.

Dopo l’avventura
passa la paura,
viene il carnevale,
c’è Papà Natale.
Cosa ti porterà?

Perché non dormi fratello?
La notte è chiara!
Perché non dormi fratello?
La notte è chiara!

Dormono i poeti,
principi e pirati,
Don Chisciotte e D’Artagnan.
Chi non ha più nemici
non ha pietà.

Costa poco il gioco,
paghi sempre dopo.
Ecco la fortuna,
eccoti la luna.
Quanto ti costerà?

Perché non dormi fratello?
La notte è chiara!
Perché non dormi fratello?
La notte è chiara!

Perché non dormi fratello?
La notte è chiara!
Perché non dormi fratello?
La notte è chiara