Musica Italiana

Occhi di Fata

( Canta: Il Tenore Beniamino Gigli )
( Autori: Luigi Denza - Tremacoldo - 1884 )

Ringrazio il mio amico Nicolau Luiz Labate per avermi inviato questa bella canzone


Oh begli occhi di Fata,
oh begli occhi stranissimi e profondi,
voi m'avete rubata
la pace della prima gioventų.

Bella signora dai capelli biondi,
per la mia giovinezza
che v'ho data,
mi darete di pių.

Oh sė, voi mi darete dei vostri baci,
la febbre e l'ardore!
Voi, pallida, sarete
tra le mie braccia aperte.

Tra le mie braccia aperte
e sul mio cor.

Della mia gioventų prendete il fiore,
del mio giovine sangue, il fiore prendete,
ma datemi l'amor.
Ma datemi l'amor