Musica Italiana

Non ti scordar di me

( Canta: Il Tenore Luciano Pavarotti )
( Autori: E. De Curtis - D. Furnò - Marischka - 1935 )


Partirono le rondini
dal mio paese freddo e senza sole,
cercando primavere di viole,
nidi d'amore e di felicità.
La mia piccola rondine partì
senza lasciarmi un bacio
senza un addio partì.

Non ti scordar di me
la vita mia legata è a te,
io t'amo sempre più
nel sogno mio rimani tu.

Non ti scordar di me
la vita mia legata e a te,
c'è sempre un nido
nel mio cuor per te,
non ti scordar di me!

Non ti scordar di me
la vita mia legata e a te,
c'è sempre un nido
nel mio cuor per te,
non ti scordar di me