Musica Italiana

Ninna nanna del Cavallino

( Canta: Renato Rascel )
( Autore: Renato Rascel - 1959 )

Ringrazio profondamente il mio amico Gildo Personè per avermi inviato questa bella canzone


Questa canzone è dedicata ai bambini buoni
ed è la storia di un cavallino che morì.
Era così affezionato al suo padroncino
che anche quando arrivò nei Campi Elisi dei cavalli
lo cercò continuamente.


Lungo i pascoli del ciel
cavallino va.
Tutto d'oro è il tuo mantel
nell'azzurrità.

Vecchia luna di lassù,
mostragli il cammin.
Stelle d'oro, fate il coro
per le vie del ciel.

E volando, volando,
il cavallino arrivò sotto una nuvoletta rosa e si fermò
"Cosa cerchi?" Gli domandò una piccola stella.
"Cerco il mio padroncino" - rispose -,
"ma sono tanto stanco!".

Allora la stellina chiamò tante altre stelle
e tutte insieme gli fecero un coro.
Appena il cavallino si addormentò
l'Orsa Maggiore disse:


Vecchie stelle di quassù
non cantate più.
Dormi, dormi, sogni d'oro,
buonanotte a te.

Buonanotte!
Buonanotte, cavallino mio!