Musica Italiana

M'apparì

( Canta: Il Tenore Michelangelo Verso )
( Dall' opera Martha di Friedrich von Flotow - 1847 )
( Libretto: Friedrich Wilhelm Riese )

Ringrazio profondamente il mio caro amico Michelangelo Verso Jr, figlio del grande tenore, per
avermi gentilmente inviato questo pezzo superbamente cantato dal suo amato e compianto papá.


M'apparì, tutto amor,
il mio sguardo l'incontrò.
Bella si, che il mio cor
ansioso a lei volò.

Mi ferì, m'invaghì
quell' angelica beltà.
Sculta in cor dall'amor
cancellarsi non potrà.

Il pensier di poter
palpitar con lei d'amor,
fa sopir il martir
che m'affana e strazia il cor.

E strazia il cor!

M'appari, tutto amor,
il mio sguardo l'incontrò.
Bella si, che il mio cor
ansioso a lei volò.

Martha, Martha tu sparisti
e il mio cor col tuo n'andò.
Tu la pace mi rapisti,
di dolor io morirò.

Si, di dolor io morrò.
Si, morrò