Musica Italiana

Lo stornello del marinaro

( Canta: Luciano Tajoli )
( Autori: B. Cherubini - C. A. Bixio - 1949 )


Oh oh oh......
La la la......

All'alba se ne parte il marinaro
coi sogni in cuore
e il sole sulla prora.
Appena s'allontana dal suo faro
più non ricorda chi
per lui dolora.

Ma perchè, marinar,
cerchi un cuore che altrove non c'è,
se lontano lasciasti il tuo amore
che piange e che muore soltanto per te.
Marinar, dille si,
si può amare una sola volta così.

Oh oh oh......
La la la......

Ma perchè, marinar,
già da un anno tu manchi, perchè,
è passato l'inverno e lei spera,
verrà primavera, ma senza di te.
Marinar, torna quì,
si può amare una sola volta così.

Oh oh oh......
La la la......