Musica Italiana

Le parole dell'addio

( Canta: Sergio Endrigo )
( Autori: S. Endrigo - L. E. Bacalov - 1971 )

Ringrazio profondamente la mia amica brasiliana Regina Célia Caridade per avermi inviato questa bella canzone.


Le parole dell’addio
sono false, sono di Giuda,
sono false come il fumo
che si perde nel vento.
Sanno di vino amaro,
di frutti tante volte caduti
a marcire tra l’erba,
le parole dell’addio.

Le parole dell’addio
sono il sale sulla ferita,
invenzioni di paura
in notti solitarie.
Sanno di voci perdute,
di strade tante volte percorse
che ti portano indietro,
le parole dell’addio.

Abbiamo detto parole d’amore
scintillanti come stelle,
scintillanti nel cielo del Sud,
fresche come l’acqua d’estate
bevuta dopo tanto deserto.
Lasciamole là, ferme e sospese
nel sonno di quella notte,
sospese come stelle nell’aria.

Non parlare, amore mio,
vedi, ho già parlato io.