Musica Italiana

La ballata del soldato

( Canta: Quartetto Cetra )
( Autori della versione originale: R. Moore - B. Sadler - 1966 )
( Autore della versione italiana: Tata Giacobetti )
( Titolo originale: The ballad of the green berets )


Tu lo sai che partirò,
sai perchè e dove andrò
ma non sai ed io non so,
quando ancor ti riabbraccerò.

Non temer, amore mio,
non temer, non è un addio,
tutti parton come me,
tutte piangono come te.

Come gli altri vestirò,
come gli altri marcerò,
sul berretto un fregio avrò
ma nel mio cuor il tuo volto avrò.

Non temer, ti penserò,
non temer, ti scriverò,
ogni giorno che passerà
sempre più ci avvicinerà.

E quando poi ritornerò,
sul mio cuor ti stringerò,
ti dirò, e tu lo sai,
ti dirò: Non lasciarmi mai!

La la la la la la la,
la la la la la la la,
ti dirò, e tu lo sai,
ti dirò: Non lasciarmi mai, mai mai