Musica Italiana

Il Valzer dell'organino

( Canta: Piero Pavesio )
( Autori: B. Cherubini - C. A. Bixio - 1938 )


Quando strimpella il mio vecchio organino,
sempre pių triste discende la sera,
tutto mi sembra divino
pure se il cuore non spera.

Canta e ripete l'eterna canzon:
"La speranza č una vana illusion".

Con te, senza te,
noi cantiamo alle stelle e alla luna,
chissā che per me
non arrivi la buona fortuna.

Se cambia il motivo dei vecchi organin,
potrebbe in un giro cambiare il destin.
Verrā, non verrā,
forse č accanto e nessuno lo sa.

Con te, senza te,
noi cantiamo alle stelle e alla luna,
chissā che per me
non arrivi la buona fortuna.

Se cambia il motivo dei vecchi organin,
potrebbe in un giro cambiare il destin.
Verrā, non verrā,
forse č accanto e nessuno lo sa.

Se cambia il motivo dei vecchi organin,
potrebbe in un giro cambiare il destin.
Verrā, non verrā,
forse č accanto e nessuno lo sa.