Musica Italiana

Il pericolo numero uno

( Canta: Claudio Villa & Gino Latilla )
( Autori: Bonagura - Cozzoli - 1957 )


La donna affascinante
ti colpisce al primo istante.
La donna che ti piace
ti fa perdere la pace.
Amico, ricordalo ancora,
per chi si innamora
più scampo non c'è.
Attento a te! Attento a te!

Il pericolo numero uno:
La donna!
L'incantesimo numero uno:
La donna!
Chi viene vinto da quell'incanto
sospira mentre soffre tanto.
Che ci vuoi far?
Siamo nati per amar!

E perciò
tutti gli uomini innamorati,
fortunati o sfortunati,
non si stancano di cantar:

Il pericolo numero uno:
La donna!
L'incantesimo numero uno,
due, tre, quattro,
cinque, sei e sette.
Chi è?
La donna!
La donna!

Le donne nella vita
son la cosa più gradita,
eppure un po' spinose
sempre sono, come rose.
Purtroppo qualcuna sorride,
si scusa, ti dice:
"Amarti non so! Non posso no!"
"No, proprio no!"

Il pericolo numero uno:
La donna!
L'incantesimo numero uno:
La donna!
Chi viene vinto da quell'incanto
sospira mentre soffre tanto.
Che ci vuoi far?
Siamo nati per amar!

E perciò
tutti gli uomini innamorati,
fortunati o sfortunati,
non si stancano di cantar:

Il pericolo numero uno:
La donna!
L'incantesimo numero uno,
due, tre, quattro,
cinque, sei e sette.
Chi è?
La donna!
La donna!

Il gusto del pericolo,
l'amor che brucia l'anima,
la gioia che fa vivere,
diciamolo chi è.
Chi è?
La donna!
La donna!