Musica Italiana

Gigolette

( Canta: Gino Latilla )
( Autori: G. Panzuti - G. C. Testoni - 1952 )


Gigolette, quando avevi vent'anni
eri bella e felice, lo so.
Eri un fiore del fango
ma a tutti allor a chi vendevi l'amor.

Dove sei Gigolette
senza il tuo Gigol˛?
Balli ancora la Java
che si ballava vent'anni fa.

Sotto un vecchio lampion
il mio cuor ti cerc˛,
eri sola e piangevi,
per chi soffrivi, chissÓ, chissÓ.

Pi¨ non canta la Senna
la canzone d'un dý,
quanto tempo Ŕ passato,
Ŕ cambiata Paris!

Te ne vai Gigolette,
senza il tuo Gigol˛.
╚ finita la Java
che si ballava vent'anni fa.

Nella nebbia Ŕ nascosta Parigi,
camminando mi par di sognar,
vedo un'ombra che passa vicino a me,
forse indovino chi Ŕ.

Pi¨ non canta la Senna
la canzone di un dý,
quanto tempo Ŕ passato,
Ŕ cambiata Paris!

Te ne vai Gigolette,
senza il tuo Gigol˛.
╚ finita la Java
che si ballava vent'anni fa.

╚ finita la Java
che si ballava vent'anni fa