Musica Italiana

Chimera

( Canta: Gianni Morandi )
( Autori: F. Migliacci - B. Zambrini - 1968 )


Ma se il mio cuore spera,
non sarà solo una chimera.
Conto nel mio diario
le notti e i giorni
che ti portano via.

Batte già,
l'orologio, le tre, ah ah ah,
senza te, senza me che si fa.
Quando il sonno non c'è
si puo' piangere,
e sento sul cuscino
il cuore mio che batte
e disperatamente chiama te.

Ma se il mio cuore spera
non sarà solo una chimera.
Conto nel mio diario
le notti e i giorni
che ti portano via.

Scrivo già
poesie su di te, ah ah ah
su di te, senza me, passerò
le mie sere così, senza piangere.
Un fiume quando è in piena
travolge il bene e il male,
ma torna nel suo letto, e tu con me.

Ma se il mio cuore spera,
non sarà solo una chimera.
Conto nel mio diario
le notti e i giorni.

Ma se il mio cuore spera,
non sarà solo una chimera.
Conto nel mio diario
le notti e i giorni.