Musica Italiana

Buonanotte

( Canta: Renato Carosone )
( Autore: Renato Carosone - 1958 )


Mi avete dato il fa,
mi avete dato il sol,
mi avete dato il la,
ma che ci posso far.

Ogni colpo prepotente
una corda rovinata.
Ma che bella serenata!
E ci siamo messi in tre.

Buonanotte, le corde si son rotte
non posso pi suonar. Ah si? E gi!
Che disdetta! Se avessi una trombetta
potrei ricominciar. Ah si? E gi!

Non capite,
vuol sentir la serenata.
Per non far l'addormentata
ha bevuto sei caff. Ah si? Emb?

Buonanotte, le corde si son rotte
e adesso che si f?
Salutiamo la mia bella
che a nanna se ne v. Ah si? E gi!

Buonanotte, le corde si son rotte
non posso pi suonar.
Che disdetta! Se avessi una trombetta
potrei ricominciar.

Non capite,
vuol sentir la serenata.
Per non far l'addormentata
ha bevuto sei caff. Corretti? No!

Buonanotte, le corde si son rotte
e adesso che si f.
Salutiamo la mia bella
che a nanna se ne v.

Ah si? E gi!