Musica Italiana

Amore, abisso dolce

( Canta: Giorgio Consolini )
( Autori: G. C. Testoni - M. Gigante - 1960 )


Splende il sol sopra la cima,
ma laggiù qualcuno chiama,
è la sua voce che più mi piace
e laggiù scenderò.

Amore, amore, abisso dolce,
mi fai cadere lentamente,
mi sento vinto ad ogni istante
e non so resistere più.

Amore, amore, abisso dolce,
son nel tuo vortice profondo
e inutilmente sto piangendo
perchè ormai son come vuoi tu.

Che volto hai, ancor non so vedere,
nascosto sei, ma sento il tuo respiro
e sento già le mani tue leggere
che afferrano il mio cuore per farlo morir.

Amore, amore, abisso dolce,
fra le tue braccia silenziose,
fra le tue spine e le tue rose,
finalmente negli occhi ti vedrò.

Amore, amore, abisso dolce,
fra le tue braccia silenziose,
fra le tue spine e le tue rose,
finalmente negli occhi ti vedrò.

Finalmente negli occhi ti vedrò