Musica Italiana

Ai preāt la Biele Stele

( Canta: Coro della S.A.T. )
( Canto Popolare Friulano di Autore Anonimo )
( Armonizzazione del Maestro Luigi Pigarelli - 1946 )

Originale in dialetto Friulano In italiano corrente

Ai preat la Biele Stele,
duch li Sants del Paradis,
che il Signor fermi la uére,
che il mio' ben torni al pais.

Ma tu Stele, Biele Stele,
fa' palese il mio destin,
va' daur di che' montagne,
la ch' al'č il mio curisin.

Ma tu Stele, Biele Stele,
fa' palese il mio destin,
va' daur di che' montagne,
la ch' al'č il mio curisin.


Ho pregato la Bella Stella,
tutti i Santi del Paradiso,
che il Signor fermi la guerra,
che il mio ben torni in paese.

Ma tu Stella, Bella Stella,
rendi noto il mio destino,
vai oltre quelle montagne,
lā dove si trova il mio cuoricino.

Ma tu Stella, Bella Stella,
rendi noto il mio destino,
vai oltre quelle montagne,
lā dove si trova il mio cuoricino.