Musica Italiana

Aggiungi un posto a tavola

( Cantano: Coro dello Zecchino d'Oro & Johnny Dorelli )
( Autori: I. Fiastri - P. Garinei - A. Giovannini - 1975 )


Aggiungi un posto a tavola
che c'è un amico in più,
se sposti un pò la seggiola
stai comodo anche tu.
Gli amici a questo servono,
a stare in compagnia,
sorridi al nuovo ospite,
non farlo andare via,
dividi il companatico,
raddoppia l'allegria.

Aggiungi un posto a tavola
che c'è un amico in più,
se sposti un pò la seggiola
stai comodo anche tu.
Gli amici a questo servono,
a stare in compagnia,
sorridi al nuovo ospite,
non farlo andare via,
dividi il companatico,
raddoppia l'allegria.

La porta sempre aperta,
la luce è sempre accesa.
La porta sempre aperta,
la luce è sempre accesa.
Il fuoco sempre vivo,
la mano sempre tesa.
Il fuoco sempre vivo,
la mano sempre tesa.
La porta sempre aperta,
la luce è sempre accesa.

E se qualcuno arriva
non chiedergli: chi sei?
No, no, no,
no, no, no, no
E se qualcuno arriva
non chiedergli: che vuoi?
No, no, no,
no, no, no
no, no
no, no, no

E corri verso lui
con la tua mano tesa,
e corri verso lui
spalancagli un sorriso
e grida: "Evviva, evviva".
Evviva, evviva,
evviva, evviva, evviva,
evviva, evviva,
evviva, evviva, evviva.

Aggiungi un posto a tavola
che c'è un amico in più,
se sposti un pò la seggiola,
se sposti un pò la seggiola
starai più comodo tu.
Gli amici a questo servono,
a stare in compagnia,
sorridi al nuovo ospite,
non farlo andare via,
dividi il companatico,
raddoppia l'allegria.

Aggiungi un posto a tavola
e così, e così,
e così, e così,
così sia.