Musica Italiana

Addio a Napule

( Canta: Roberto Murolo )
( Autore: D. Bolognese - 1868 )

Originale in dialetto napoletano In italiano corrente

Nce simmo a la partenza.
Io mme ne vaco...addio!
Napule bello mio,
non te vedraggio cchiù!
Quanto nc'è de cchiù caro
dinto de te se 'nzerra.

Addio!
Addio!
No paraviso 'nterra
Napule mio si tu!
No paraviso 'nterra
Napule mio, si' tu!

D'ammore, chi mme 'ncontra,
che vò' parlá mme pare.
Ll' aria , le vvie, lo mare
mme parlano purzí.
A chiagnere mme vène.
Napule bella, Addio!

Addio!
Addio!
Lo paraviso mio
sempe pe' me tu si'!
Lo paraviso mio
sempe pe' me tu si'!


Ci siamo all partenza.
Io me ne vado...addio!
Napoli bella mia,
non ti vedrò mai più!
Quanto c'è di più caro
dentro di te si inserra.

Addio!
Addio!
Un paradiso in terra
Napoli mio sei tu!
Un paradiso in terra
Napoli mio sei tu!

D'amore, chi mi incontra,
sembra che vuol parlare.
L' aria , le strade, il mare
mi parlano perfino.
Da piangere mi viene.
Napoli bella, Addio!

Addio!
Addio!
Il paradiso mio
sempre per me tu sei'!
Il paradiso mio
sempre per me tu sei'!