Musica Italiana

64 Anni

( Cantano: I Cugini di Campagna )
( Autore: Ivano Michetti - 1975 )


Quando io avrò 64 anni
e un velo d'argento vedrai sui capelli,
la gioia d'averti e di sentirti accanto,
in quel momento sarà la cosa più preziosa
che io avrò.

Coltiverò la tua bellezza
per non sciuparla ad ogni carezza
e se le mie spalle si piegheranno stanche,
non sarà niente, io ti amerò
anche se il corpo non potrà.

E così tu sarai la mia donna, se vuoi,
a te io darò il mio nome, lo sai,
e poi io farò una casa per te,
così tu potrai
finalmente dormire con me.

E vorrei, tu lo sai, un bambino da te,
così tu potrai raccontargli, se vuoi, di noi.
Ma che fai, non adesso,
e poi lo sai che se tu
mi accarezzi così, lo farei.

Tu mi dirai, con la tua devozione,
"con te ho diviso la gioia e il dolore"
ed è per questo che non ti ho mai tradito,
perchè ho capito che il tempo passa
ma il tuo amore non ha età.

E così tu sarai la mia donna, se vuoi,
a te io darò il mio nome, lo sai,
e poi io farò una casa per te,
così tu potrai
finalmente dormire con me.

E vorrei, tu lo sai, un bambino da te,
così tu potrai raccontargli, se vuoi, di noi.
Ma che fai, non adesso,
e poi lo sai che se tu
mi accarezzi così, lo farei.

64 anni!